Lakers-Nets, un assaggio di Finals pre All Star Game

Lakers-Nets sarà la sfida al titolo 2021?

Durant e Harden schiacciano sotto gli occhi di Lebron James [foto @BrooklynNets]

L’altra notte, quella tra il 18 ed il 19 Febbraio, si è giocata Los Angeles Lakers – Brooklyn Nets, vinta dalla franchigina newyorkese 109-98. Due squadre ritenute le candidate numero uno per giocarsi il titolo. I Brooklyn Nets, dopo l’arrivo di James Harden, sono diventati i favoriti numero uno per conquistare il titolo della Eastern Conference, mentre i Los Angeles Lakers lotteranno per bissare il successo della scorsa stagione. Una sfida che ha visto due dei Big 3, ossia James Harden e Kyrie Irving, da un parte e il Re LeBron James dall’altra. Nonostante le assenze di Kevin Durant, per i Nets, e Anthony Davis, nei Lakers, la partita ha saputo regalare grandissimo fascino.

Lakers-Nets, la partita

Match particolarmente equilibrato, almeno all’inizio. Non appena LeBron James è tornato in panchina però, gli uomini di coach Steve Nash hanno letteralmente preso il largo. Il barba, autore di 23 punti e 11 assist, ha guidato l’avanzata bianconera, mettendo tra le due squadre più di dieci punti di distacco.

Con il ritorno in campo de numero 23 gialloviola la musica non è cambiata. LeBron cerca di accelerare, con 32 punti, 8 rimbalzi e 7 assist, raggiungendo anche quota 35.000 punti, ma dall’altra parte l’ex compagno di squadra Kyrie Irving non è da meno. Lakers-Nets prosegue fino alla sirena finale con i padroni di casa che, invano, cercano di rimediare l’impossibile.

Lakers-Nets, un antipasto per luglio?

Los Angeles Lakers e Brooklyn Nets attualmente ricoprono la seconda posizione sia nella Western Conference che nella Eastern Conference. Come l’Nba insegna, però, i giochi entrano nel vivo solamente dopo l’All Star Game. I gialloviola dovranno fare a meno di Anthony Davis per almeno quattro settimane, mentre i Nets il riposo di Kevin Durant è solamente precauzionale, visto il lungo infortunio.

Una cosa è certa, entrambe le squadre non hanno la minima intenzione di fermarsi davanti ai primi ostacoli e siamo certi che proseguiranno sparate per la propria strada. Come si dice in questi casi, “se l’appetito vien mangiando” sediamoci comodi e gustiamoci questa sfida a distanza in attesa della possibile rivincita di Luglio.

Foto: www.pianetabasket.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial