#LBAF8, le semifinali: la sorpresa Pesaro sfida Brindisi. Occhi su Milano-Venezia

Il programma completo delle semifinali della Coppa Italia 2021

Jasmin Repesa, coach di Pesaro [foto @LegaBasketA]

Jasmin Repesa, coach di Pesaro [foto @LegaBasketA]

Lo avevamo detto fin dall’inizio, la Coppa Italia non è mai una competizione scontata che segue l’andamento del campionato in corso. E avevamo detto anche che le emozioni e le sorprese non sarebbero state poche. Le partite giocate tra giovedì e mercoledì hanno rispettato in pieno queste previsioni, andando, forse, anche oltre ogni aspettativa verso le semifinali di oggi.

Coppa Italia

Proprio come nell’ultima Coppa Italia, la prima sorpresa l’ha regalata la Reyer Venezia che, giovedì sera, ha battuto nuovamente la Virtus Bologna per 82-89, in un match quasi sempre sotto controllo per i lagunari. C’è da dire, però, che quest’anno la stessa Virtus Bologna non partiva come favorita numero uno, visto il momento non idilliaco in campionato. La seconda sorpresa, invece, ce l’hanno regalata coach Jasmin Repesa e la sua Vl Pesaro, vittoriosi sulla Dinamo Sassari per 110-115 dopo un tempo supplementare. I pesaresi, guidati dal trio Robinson-Drell-Delfino, sono riusciti ad avere la meglio su una Sassari troppo distratta in difesa.

Negli altri due match, invece, tutto da pronostico, con l’Olimpia Milano brava a battere abilmente la Reggiana per 80-52 e Brindisi vittoriosa 93-81 su un ottima Trieste.

Le partite di oggi

Olimpia Milano – Reyer Venezia

La prima semifinale, in programma oggi alle 18, sarà quella tra i favoriti numero uno per questa Coppa Italia, ossia l’Olimpia Milano, e i campioni in carica della Reyer Venezia. Una partita che, sulla carta, sembrerebbe già scritta con una vittoria facile per i meneghini, ma che in realtà è tutt’altro che scontata.

Il valore tecnico della squadra di coach Ettore Messina non si discute, con i biancorossi che, a prescindere dal risultato, resteranno lo stesso la formazione più talentuosa del nostro campionato. Di fronte, però, si ritroveranno una Reyer che, non appena si inizia a lottare per un trofeo, inizia a dare il meglio di se. L’allenatore milanese, dal canto suo, conosce bene questo fattore e difficilmente si farà trovare impreparato.

New Basket Brindisi – Vl Pesaro

La seconda semifinale, invece, si giocherà tra le due squadre che maggiormente stanno impressionando in questa stagione. Da una parte troviamo Brindisi, attuale terza forza del campionato e che sta stupendo per il percorso fatto fin qui. Dall’altra parte la Vl Pesaro, data per spacciata da chiunque fin dall’inizio.

Entrambe le formazioni non saranno al top, con i pugliesi che dovranno fare a meno della loro punta di diamante Harrison e i pesaresi che torneranno in campo neanche 24 ore dopo il dispendioso match contro la Dinamo Sassari. Condizioni che, però, fanno assumere un fascino ancora più grande a questa semifinale, con i biancoblu che vantano il favore dei pronostici.

Le finaliste già scritte? Chissà…

Se sulla carta la finale di Coppa Italia sembra già scritta, con l’Olimpia Milano e la New Basket Brindisi a sfidarsi per il trofeo, ma la realtà racconta ben altro. Dopo le sorprese dei primi due giorni non sono da escludere altri colpi di scena, con squadre meno favorite a farla da padrone su altre più accreditate. Quindi mettiamoci comodi sul divano e godiamoci appieno queste due semifinali, perché “nella vita nulla avviene né come si teme né come si spera.”

Foto: Twitter @LegaBasktA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial