Coppa Italia, cominciano le semifinali: in campo Juve, Roma, Inter e Milan

La Coppa Italia è quasi al capolinea. Prima però le semifinali: Roma-Juventus e Inter-Milan

Sarà un weekend succulento per qualsiasi appassionato di calcio. Il primo atto delle semifinali di Coppa Italia propone le quattro migliori squadre di questo torneo nazionale.

In primis la Roma, che attende una Juventus Terminator al “Tre Fontane”, dopodiché palcoscenico libero per il derby di Milano tra Inter e Milan. Ma cosa dobbiamo aspettarci da queste semifinali?

Roma-Juve per la gloria

Oggi alle 12.30 da non perdere Roma-Juventus. Un match dal valore inestimabile e due squadre dalle mission differenti. Le ragazze di Rita Guarino si giocano il probabile bis della stagione, considerando la batosta inflitta alle inseguitrici rossonere.

Ma attenzione al duplice senso di rivalsa delle Giallorosse. L’ultima sfida contro la Juventus risale allo scorso 6 gennaio, quando le bianconere conquistarono la finale di Supercoppa per un gol vittoria siglato nei tempi supplementari proprio a Chiavari.

Una sconfitta dal sapore amaro quanto pungente, come il ko subìto contro l’Hellas Verona. Una sconfitta da cancellare in fretta, magari proprio con un successo nel trofeo nazionale.

D’altronde rimane l’unico obiettivo stagionale della Roma in questo momento. La distanza dal secondo posto è ormai netta e con l’addio alla Women’s Champions League servirebbe proprio una bella iniezione di fiducia. 

Sarà la volta buona per spodestare una “Vecchia Signora” invalicabile?

Un’Inter-Milan da Coppa Italia

Luci della ribalta anche per il secondo lunch match in programma domenica: il derby della Madonnina. Ancora una volta le strade di Inter e Milan si incrociano, anche se con delle garanzie in più e un equilibrio maggiore. 

Vero, l’undici di Attilio Sorbi ha sempre perso contro le rossonere. Eppure dopo aver eliminato una big come la Fiorentina ai quarti, le nerazzurre hanno acquisito una mentalità decisiva. E ad ora sembra tutto aperto.

Specialmente con il Milan più recente, che tenterà di imboccare la via del riscatto. La delusione racimolata per il 4-0 contro la Juve in campionato è tanta, ma va messa da parte per attuare un reset completo.

E ripartire da zero. Allora quale migliore occasione se non la stracittadina? Vincendo le ragazze di Maurizio Ganz sarebbero così vicine al pass per la finale da sognare una succulenta vendetta a tu per tu con la Juventus.

Il giusto compromesso per ottenere quella gloria sportiva tanto ambita. Perché Charles de Gaulle ricorda: “La gloria si dà soltanto a coloro che l’hanno sempre sognata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial