Lazio senza paura: Immobile trascina i biancocelesti

Una Lazio attenta sconfigge uno Zenit irriconoscibile.

Luis Alberto Romero (@10_luisalberto)

Diciamocela tutta. Lo Zenit visto ieri sera e in tutto il girone è veramente poca roba. Nulla a che vedere con la squadra che qualche anno fa faceva tremare le gambe a rivali ben più blasonate. Ciò non toglie il valore della vittoria della Lazio, che con un Ciro Immobile in stato di grazia è a un passo dalla qualificazione.

“A un passo da domani”, canterebbe Fabrizio Moro. Già, perché se la Lazio comincia a guardare oltre può comprendere che, da questa vittoria, può nascere un futuro interessante. Ieri lo Zenit San Pietroburgo è stato annichilito e l’impressione è che i biancocelesti non abbiano mai premuto l’acceleratore.

La Lazio ha vinto in scioltezza, a cominciare da una staffilata di Ciro Immobile. I padroni di casa hanno mantenuto il ritmo, chiudendo la pratica con la rasoiata di Marco Parolo. Centrocampista sottovalutato, mai una parola fuori posto. Fuori posto era invece la difesa della Lazio sul gol del gigante Artem Dzyuba.

Poco importa. La squadra capitolina si riprende dal black out, ricomincia a macinare gioco e nel secondo tempo conquista un calcio di rigore. Sul dischetto, ovviamente, Ciro Immobile. In quel calcio, potente e vigoroso, c’è la ribellione verso il mare di proteste e di accuse nei confronti del centravanti della Nazionale.

Immobile scaglia un bolide alle spalle di Mikhail Kerzhakov e chiude la pratica. Lazio-Zenit 3-1. Ora i biancocelesti devono andare in quel di Dortmund, in uno stadio che in altri tempi avrebbe fatto paura. L’ultima, che potrebbe essere decisiva come potrebbe non contare nulla, sarà contro il Club Brugge.

Intanto a Roma si sogna di ascoltare in palcoscenici più alti quella musica, quelle note, quei cori attesi da tredici anni. Una Lazio così, probabilmente, non si vedeva da molto tempo. Simone Inzaghi se la ride sotto i baffi che non ha.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial