Napoli chirurgico. Milik e Lozano stendono il Verona

Il racconto di Verona-Napoli, vinta dai partenopei 0-2 grazie ai gol di Milik e Lozano.

“People don’t change”, tuonava il Dottor House. A quanto pare neanche il Napoli è cambiato. I partenopei si scoprono domatori del Verona, seppur con qualche difficoltà. Poco importa, alla fine resterà il risultato. Sul tabellone luminoso si legge 0-2, sotto la matematica due cognomi: Milik e Lozano.

Arkadiusz e Hirving regalano tre punti a Gennaro Gattuso, sempre più l’uomo della ripartenza di questo calcio. Nel dibattito tra “bel gioco” e “giocare bene” lui preferisce la seconda. Vediamo un Napoli chirurgico, che si muove in base a ogni singola cosa accade sul terreno di gioco.

Il Napoli prende il bisturi quando vuole e taglia la parte scoperta degli scaligeri: in questo caso, una punta polacca totalmente sola al centro dell’area. Occasione troppo ghiotta per Politano, che serve al centro Milik. Il polacco svetta di testa e realizza il gol del vantaggio.

Il Verona, tra l’altro, non sfigura praticamente mai. Gioca un calcio arcigno, battagliero, proprio come il suo allenatore Ivan Juric. Ma a questi livelli le amnesie si pagano, così come gli errori. Verre non ha neanche Ospina davanti a sé quando colpisce la palla di petto. Venti centimetri tra lui e la linea di porta. La tocca col petto, palla alta.

Dopodiché il Napoli passa e tutto rimane sotto controllo, seppur con qualche sortita avversaria. L’Hellas la pareggia con Faraoni, ma il signor Pasqua viene richiamato al Var e il gol viene annullato per una mano galeotta di Zaccagni.

Il Napoli resta concentrato e punisce i gialloblu da un’altra palla inattiva, un altro calcio d’angolo. Cambia l’assistman, Faouzi Ghoulam, e cambia anche il marcatore, Hirving “El Chucky” Lozano. Un altro colpo di testa. Verona trafitto.

Certe cose, al momento, non sembrano cambiare. Gennaro Gattuso strappa tre punti a Ivan Juric. Un messaggio a tutte: il Napoli non ha affatto finito la sua stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial