Formula1, le parole dei piloti in conferenza stampa pre GP d’Austria

Prima conferenza stampa per i piloti della Formula1, alla vigilia del weekend d’esordio del Mondiale2020 in Austria sul circuito di Spielberg.

da @formula1

Racing Point

PEREZ: “Ambiente strano per la situazione, è passato tanto tempo dall’ultima volta in macchina ma sono curioso delle sensazioni che proverò. Mi sono allenato molto. Per me il lockdown è stato un modo per stare famiglia e voglio essere onesto, per me è stato bello. Da quando avevo 6 anni sono sempre in giro ed è stato grandioso stare con figli e il resto della famiglia. E ho anche potuto riflettere sul fatto che c’è una vita bellissima anche al di fuori di questo sport”.

Sulla sua monoposto: “Se la macchina 2020 è la più competitiva mai avuta? Lo scopriremo, dai test di Barcellona buone sensazioni ma è passato molto tempo. Però sono ottimista e motivato per un buon avvio e lottare per le migliori posizioni. Il team è in una buona posizione per il futuro. Se con un budget limitato riusciremo a fare gli stessi passi del passato, sarà importante. Lottare con i top? Con il tetto dei costi le distanze potrebbero ridursi”

STROLL: “Entusiasta, bello tornare. E’ un periodo strano e lo sarà senza pubblico a vederci. Ma lo faranno dalla tv e sarà un bell’intrattenimento lo stesso per loro. Sono dispiaciuto di aver saltato l’Australia, ci sentivamo bene dopo Barcellona e avevamo un’energia positiva con noi. Però è stato bello stare a casa perché per almeno 12 anni non mi sono fermato al di là delle pause stagionali. Pause che volano…. E’ stato un modo per staccare, ora siamo pronti a gettarci di nuovo nella mischia”

Sulle sue sensazioni: “Ho avuto modo di girare a Silverstone, è stato bello avere quella scarica di adrenalina. E’ stato speciale spingere sul’acceleratore, sentire il cuore che pompava. La pressione? E’ una stagione che non voglio vedere come un qualcosa di diverso dal passato, sono concentrato su questo weekend ed è la mentalità che voglio mantenere. Le qualifiche? E’ un processo continuo, weekend dopo weekend cercherò di crescere. E finora le sensazioni sono buone”

Sugli obiettivi: “C’è energia nel team, tutti guardiamo al futuro con ottimismo. Sono molto emozionato e il mirino è puntato su questa stagione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial