Formula1, le pagelle del GP di Silverstone I: in un finale pazzesco vince Hamilton su tre ruote

Le pagelle di Silverstone I: vince Hamilton su Mercedes davanti a Verstappen su Red Bull e a Leclerc su Ferrari

Nel quarto appuntamento del Mondiale2020 di Formula1, sul circuito di Silverstone, vince Hamilton su Mercedes davanti a Verstappen su Red Bull e a Leclerc su Ferrari; decimo Vettel, undicesimo Bottas. Scopri le pagelle di Silverstone I nel nostro speciale.

Le pagelle di Silverstone I

HAMILTON – 10

Cosa aggiungere? Domina in prova e in gara. Ancora una volta. Ed è anche indistruttibile, perché arriva sul traguardo su tre ruote. Come ha scritto un utente: “Se Hamilton cade in acqua lo tirano su asciutto”.

VERSTAPPEN – 9

Il primo dei “normali”, anche se lui di normale non ha praticamente nulla. Si tiene abbastanza vicino alle Mercedes per tutta la gara, distanziando sin da subito Leclerc e prendendosi un secondo posto che, senza l’ultimo pit stop, poteva essere primo…

LECLERC – 8,5

Gara da 6, da “ha fatto il proprio dovere”. Il quarto posto, però, è frutto di una magia in qualifica che, automaticamente, gli migliora la valutazione. Ah, altra magia (involontaria): è arrivato terzo, per la seconda volta in stagione. Otto e mezzo!

RICCIARDO – 8

Il quarto posto finale è il massimo che la sua Renault potesse ottenere. Ben tornato Daniel!

GASLY – 8

Settimo posto per l’Alpha Tauri del francese, il quale si prende anche il lusso di bruciare Vettel su Ferrari e Stroll in velocità. Punti che, chissà, lo potrebbero spingere in Red Bull visti i costanti progressi?

BOTTAS – 7

Sempre vicinissimo ad Hamilton, ma mai abbastanza per batterlo. L’occasione gli si è presentata ad inizio gara, ma da bravo scudiero ha tenuto alto il piede ottenendo il secondo posto e le carezze sul collo da parte del compagno di box. Sfortunato nel finale con la rottura della sospensione.

NORRIS – 7

Il ragazzo inglese ha tantissima stoffa: in certi sorpassi… davvero bravo! Il quinto posto finale è meritato.

OCON – 7

Appena dietro al compagno di squadra Ricciardo: un sesto posto che conferma i progressi del pilota francese.

SAINZ – 6,5

Fa benissimo fino all’ultimo giro, poi è sfortunato con la rottura della gomma che gli costa il quarto posto. Gara comunque di sostanza.

VETTEL – 5,5

La Ferrari non lo ha aiutato sin dal venerdì, ma lui non ha fatto niente per aiutarsi fino all’ultimo giro, quando tira fuori l’orgoglio del campione. Si tiene il decimo posto con le unghie e con i denti su Bottas.

STROLL – 5

La Racing Point stecca la prima gara della stagione, con il canadese che non riesce mai a mettersi in mostra in positivo. Forse la lotta con Perez accendeva anche lui… il nono posto è ben poco visto il potenziale della Rosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial