KTM in festa: Brad Binder vince il Gran Premio di Brno

La vittoria di Brad Binder è il sigillo inaspettato al Gran Premio del Brno

Foto dal profilo Twitter di Jason Barnett (@CrazyStiggy)

Alla fine in Repubblica Ceca è accaduto l’impensabile. Brad Binder vince il Gran Premio del Brno in sella alla sua KTM. Al secondo posto Franco Morbidelli a bordo della Yamaha. Medaglia di bronzo per Johann Zarco, che aveva conquistato la pole position a bordo della Ducati. Incredibilmente fuori dal podio Fabio Quartararo, che spreca un jolly per il primato nel motomondiale. Settimo posto per lui.

Una vittoria inaspettata per Brad Binder, debuttante in MotoGP, che fa il paio con il flop di Fabio Quartararo. Il favorito alla vigilia è stato sorpassato anche da un grande Valentino Rossi, che dal decimo posto della pole al dodicesimo in gara ha chiuso la sua gara al quinto posto.

Di poco fuori dal podio Alex Rins, che chiude la sua gara a un passo dal podio. Miguel Oliveira finisce la sua gara in sesta posizione, davanti a Fabio Quartararo. Maverick Vinales chiude la corsa di Brno al quattordicesimo posto.

Che Brno sia conosciuta come “La Manchester ceca” poco importa. La città della Repubblica Ceca vanta non solo industrie d’alto livello, ma anche una notevole storia alle proprie spalle. Alle porte della città venne combattuta la battaglia di Austerlitz, il più grande successo nella carriera militare di Napoleone Bonaparte.

Poi, come tutti sappiamo, Napoleone cadde da cavallo e perse nella disfatta di Waterloo. Un po’ come la caduta di Fabio Quartararo, che oggi ha fatto molta fatica per imporsi come a Jerez. Per il pilota della Yamaha è sfumata la possibilità del “Triplete” di successi nei primi tre Gran Premi.

Nel panorama dei papabili vincitori Brad Binder non era neanche tra i contemplati nella vigilia. Tutti si aspettavano l’affermazione di Fabio Quartararo, ma il suo crollo è stato emblematico. Chissà se Marc Marquez al suo rientro possa compiere un’impresa titanica. Con queste sorprese non c’è niente da escludere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial